Ecco perché il G20 di Cannes non risolverà la crisi

Ecco perché il G20 di Cannes non risolverà la crisi

Il Wall Street Journal decide di aprire la sua edizione europea la vicenda L’Oreal. Gli intrighi della famiglia Bettencourt stanno tenendo con il fiato sospeso la Francia. Ecco perché. http://goo.gl/vGeUl

Sul WSJ troviamo una brillante analisi sul prossimo G20 di Cannes. Paul Hannon spiega perché il summit non deve fallire e quali sono le ragioni che hanno portato a questo ultimatum sulla crisi debitoria europea. http://goo.gl/uwrRf

Sul Wsj ecco le ultime misure di austerity messe in campo dal Portogallo. L’obiettivo è quello di dimostrare di non essere come la Grecia. Le azioni del Governo Coelho sono forti, ma l’economia anche per il prossimo anno difficilmente si riprenderà. http://goo.gl/sw9UJ

Il Financial Times racconta la crescita economica cinese, al 9,1% nel terzo trimestre dell’anno. Si tratta della crescita minore da oltre due anni e ora tutti guardano con ansia a Pechino. http://goo.gl/xyeXw

Sul FT troviamo un’interessante analisi sui messaggi che la Germania manda al resto dell’eurozona. Ieri il ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble ha spiegato che «la crisi non sarà risolta dal G20 di Cannes» e le Borse crollano. http://goo.gl/vuUet

Sul FT un approfondimento sulla Turchia e sulla sua economia, più solida che mai. A Istanbul si brinda e quasi ci si dimentica dell’Europa, coinvolta nella crisi dell’eurodebito. http://goo.gl/tY23O

Perché tutti a Wal Street stanno guardano verso Green Mountain Coffee? Cosa ha scatenato una tempesta dentro una tazzina di caffè? Il New York Times ci da la risposta. http://goo.gl/d2j3i

Da Bloomberg arrivano le ultime notizie sul futuro della Francia e del suo rating sovrano. Moody’s continua ad avvertire Parigi e il rischio ora è che la Francia possa perdere la tripla A. http://goo.gl/vEEJc

Dal Los Angeles Times arriva la nuova strategia della Warner, che vuole potenziare il settore dei videogiochi. Infatti l’entertainment digitale sta aumentano sempre più i suoi volumi d’affari. http://goo.gl/RbxFF

Su Le Parisien le immagini esclusive del rilascio di Gilad Shalit. Insieme, ecco il reportage su tutta l’operazione. Da non perdere. http://goo.gl/3rBbN

Su Les Echos troviamo un’analisi del cambio al vertice di Air France. I motivi, i retroscena e le prospettive future della compagnia aerea francese. http://goo.gl/NXU3f

Dal City A.M. ecco l’editoriale del direttore Allister Heath. Ecco chi sono i veri rivoluzionari. Una risposta anche al movimento Occupy Wall Street che sta anche invadendo Londra. http://goo.gl/0JUyQ

Sullo Spectator si parla di crescita economica e ripresa. A tre anni dal fallimento di Lehman Brothers ecco alcune ragioni per cui il mondo deve ancora avere paura. http://goo.gl/BSmMT

Dallo spagnolo El Economista arrivano le ultime indiscrezioni sul futuro del fondo salva-Stati European Financial Stability Facility (Efsf). Ecco come pagheranno i Piigs. http://goo.gl/DH5Of