La crisi Ue peggiora, ora si espande alla Spagna

La crisi Ue peggiora, ora si espande alla Spagna

Il Wall Street Journal decide di aprire la sua edizione europea con le primarie socialiste in Francia. C’è voglia di cambiamento, dice il giornale statunitense, ma non è detto che questo arrivi con il vincitore Francois Hollande. http://goo.gl/M9628

Sul WSJ troviamo una brillante analisi sulla crisi debitoria che sta investendo l’Europa. I costi per i salvataggi bancari stanno incidendo molto sulla finanza pubblica degli Stati. Ora tocca alla Spagna, secondo il quotidiano newyorkese. http://goo.gl/nT4d6

Sul Wsj ecco il reportage delle violenze di Roma di sabato scorso. Dopo la guerriglia urbana, è il momento di capire in che modo si poteva evitare il peggio. E già si critica il modello italiano di gestione delle manifestazioni. http://goo.gl/oDut8

Il Financial Times racconta le ultime battute della crisi europea dei debiti sovrani. Il G20 finanziario chiede una rapida attivazione di un meccanismo in grado di salvare l’eurozona. Allo studio c’è un pacchetto di sostegno alle banche. http://goo.gl/EESHl

Sul FT troviamo un’interessante analisi sulla Cina. «Può essere ancora qui la fabbrica del mondo?», si chiede il quotidiano londinese. Ecco le ragioni del si e del no. http://goo.gl/HEtEk

Sul FT, fra le sue colonne della sezione Lex, parla di Madrid, della Spagna e del suo recente declassamento. Una grana in più per l’eurozona sta arrivando. http://goo.gl/88Nv8

Sul New York Times troviamo già il countdown per le elezioni americane del 2012. Se volete scoprire cosa sta succedendo nella politica degli Stati Uniti, questo è il posto giusto. http://goo.gl/EV97H

Perché Roma è stata messa a ferro e fuoco dai black bloc sabato scorso? Ecco la visione di Time, la rivista statunitense, che ha tracciato un profilo degli scontri. http://goo.gl/Ia1oh

Nel frattempo, il Washington Post sottolinea che il movimento Occupy Wall Street sta invece ispirando nuovi stili musicali, invece che devastare una città. http://goo.gl/yOXJ9

Su La Tribune, quotidiano economico finanziario francese, ecco l’analisi sulla crisi dell’eurodebito. «Il mondo attende l’Europa», dice il giornale. E il tempo sta per finire. http://goo.gl/L3LnX

Su Le Monde troviamo le primarie del Partito socialista francese in un ampio reportage del voto di ieri, della concretezza di oggi e delle speranze di domani. http://goo.gl/k09Ca

Dal Telegraph, un ampio servizio sul movimento Occupy London, che ha invaso la cattedrale di St.Paul. E arriva anche una dura critica al caso di Roma. http://goo.gl/LSTcg

Sul Guardian l’ultimo piano concreto per la ristrutturazione del debito greco. E, piccola chicca, arriva anche il motivo per cui l’indiscrezione del Sunday Times su un bailout dell’Europa da parte della Cina è priva di fondamento. http://goo.gl/hB9JA

Dallo spagnolo El Economista ecco le parole di Jean-Claude Trichet sulla situazione delle banche europee. L’analisi di quotidiano iberico punta tutto sugli istituti di credito del Paese. Di quanti soldi hanno bisogno? http://goo.gl/qBNkH

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter