Le mille avventure dei miei compagni d’appartamento

Le mille avventure dei miei compagni d’appartamento

Gli autori. Sylvain Runberg (Tournai, 1971). Cresciuto nel Sud della Francia in compagnia di molti fumetti, si specializza in Storia contemporanea all’università di Aix-en-Provence. Prima di iniziare a lavorare nell’editoria, viaggia molto in Europa, organizza numerose serate musicali e lavora in libreria. A causa di un incidente, per cui è costretto a rimanere diversi mesi a letto, si dedica alla scrittura e riesce a pubblicare il suo primo libro, Astrid (editions Soleil) nel 2004. Poi si dedica a diversi progetti, come Compagni di appartamento, il medievale-fantastico Hammerfall (disegni: Boris Talijancic) e il fantascientifico Orbital (disegni: Serge Pellé). Questo eclettismo continua a essere il suo marchio di fabbrica e ha numerose serie in cantiere presso Dupuis, il suo editore di riferimento. 
Christopher è nato in Inghilterra ed è cresciuto ad Aix-en-Provence. Dopo aver lavorato come grafico (suo il logo di Carrefour) si dedica completamente al fumetto, sia come disegnatore che come autore completo. Nel 1999 si trasferisce a Tours con moglie e figlio e, all’interno del suo studio Cachalot, si specializza nel raccontare storie di vita quotidiana e di rapporti amorosi, in serie come, tra i vari titoli, Les filles (Carabas), Love song (Dupuis) e All I need is Love (Panini France).

La casa editrice  Black Velvet nasce nel 1997 per volontà di Omar Martini e Luca Bernardi, prefiggendosi inizialmente due scopi: cercare di aprire uno spazio (allora inesistente) a un certo tipo di fumetto americano che, basandosi sull’autobiografia e sul quotidiano, allarga le capacità espressive e di comunicazione del mezzo e fornire nuovi esempi di quello che può essere un approccio diverso, più concreto e professionale, alla critica del fumetto.