Maroni «impressionato» dalle firme anti porcellum apre al referendum

Maroni «impressionato» dalle firme anti porcellum apre al referendum

Il milione (1.210.466 per la precisione) di cittadini cha hanno firmato per il referendum contro il Porcellum hanno «impressionato» il ministro dell’Interno Roberto Maroni. «È un segnale forte», ha detto, «sono dell’opinione che vada ascoltato e che si debba procedere al voto. Non so se il Parlamento si metterà a riformare la legge elettorale, ma se lo facesse, dovrebbe riformarla nel senso del referendum». Finora la Lega aveva difeso l’attuale legge elettorale, studiata dal suo altro Roberto, Calderoli, e da lui stesso definita «una porcata». Clicca qui per capire come il referendum cambierebbe la legge elettorale – INFOGRAFICA.