La tradizione del pm Woodcock

La tradizione del pm Woodcock

A Napoli il Tribunale del Riesame dice no al ricorso dei pm Woodcock e Curcio contro la scarcerazione definitiva di Alfonso Papa, nell’ambito dell’inchiesta sulla cosiddetta P4. Il parlamentare del Pdl è stato in carcere cento giorni e per il Riesame si è trattato di un arresto ingiusto. Non solo ma, rifacendosi a una sentenza della Cassazione, il Tribunale ha ribadito che le intercettazioni dello stesso Papa sono inutilizzabili nel processo perché non è stata inoltrata alcuna richiesta preventiva alla Camera. Insomma, come per tante altre inchieste condotte da Woodcock, anche per la P4 si profila un futuro non proprio radioso. Ovviamente bisogna attendere il processo. Del resto l’obiettivo – le prime pagine dei quotidiani e i servizi dei tg – è stato ampiamente raggiunto e lì non c’è ricorso che tenga.

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter