Il leghista che ha ancora voglia di scherzare (sul terremoto poi)

Il leghista che ha ancora voglia di scherzare (sul terremoto poi)

Dopo tutto quello che gli è successo i leghisti hanno ancora voglia di scherzare. Il padano bresciano Stefano Venturi ha cinguettato: «Terremoto nel nord Italia. Ci scusiamo per il disagio ma la Padania si sta staccando (la prossima volta faremo più piano)». Poi, in un sussulto di buon gusto, ha cancellato il tweet. Ma forse perché si è reso conto che stava parlando solamente di un’espressione geografica.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter