«La Russa peggio della Minetti? Non l’ho mai detto». A distanza di due tweet la De Girolamo smentisce se stessa

«La Russa peggio della Minetti? Non l'ho mai detto». A distanza di due tweet la De Girolamo smentisce se stessa

Cambiare idea in sei minuti sui colleghi di partito Ignazio La Russa e Maurizio Gasparri. Ci è riuscita Nunzia de Girolamo, rampante deputato del Popolo della Libertà e moglie del democratico Francesco Boccia, che in sei minuti ha twittato due differenti opinioni sugli ex Alleanza Nazionale. Se in un primo momento la bella Nunzia aveva deciso di difendere Renzi attaccando i due colonnelli, sostenendo che facevano più danni della Minetti, dopo appena sei minuti ha cambiato idea. «Mai paragonati alla Minetti».

La situazione su twitter è presto diventata incandescente, anche perché il tweet della de Girolamo ha iniziato a creare un mezzo parapiglia all’interno del partito di Silvio Berlusconi e sui giornali di centrodestra come Libero. C’è chi la invita a entrare nel Partito Democratico e chi le ricorda di aver cambiato idea in sei minuti. Insomma, un parapiglia. E alla fine ammette «Io resto nel Pdl per cambiare quello che non funziona». Chissà cosa ne pensano Gasparri e La Russa. Anche perché nell’ennesima piroetta la De Girolamo è riuscita a riconfermare la dichiarazione iniziale. Ma lei cosa ne pensa davvero dei due? Ah saperlo…