Non si diventa Obama per caso

Non si diventa Obama per caso

«Clint Eastwood? Sono un suo grande fan. È un grande attore e un regista ancora più bravo». Così Barack Obama commenta con Usa Today il monologo dell’attore contro di lui alla convention repubblicana. Obama aggiunge: «Se sei presidente o sei in corsa per la presidenza e ti offendi facilmente, beh allora è meglio cambiare professione». Che dire, chapeau.