Sallusti dovrebbe essere un problema di giustizia civile non penale

Sallusti dovrebbe essere un problema di giustizia civile non penale

L’arresto di Alessandro Sallusti provoca il mal di pancia. Certo, spiace di più vedere dietro le sbarre tossici e immigrati senza voce, senza giornali che li difendano, vittime di una politica ipocrita che mette in carcere i problemi che non sa risolvere. Ma questo vale anche per lui e per questo gli va data solidarietà. Più che il carcere, che fra l’altro lo vittimizzerebbe, doveva essere un problema di giustizia civile, la condanna dovrebbe essere una mega multa.   

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club