La Boccassini e quella sottile differenza tra Ingroia e Falcone

La Boccassini e quella sottile differenza tra Ingroia e Falcone

«Ingroia si vergogni. Come ha potuto accostare la sua piccola figura di magistrato a quella di Giovanni Falcone? Tra loro esiste una distanza misurabile in milioni di anni luce». Lo dice la collega di Milano Ilda Boccassini, in una dichiarazione rilasciata al tg La7. Con queste parole, Ilda la “rossa” fa due cose insieme: scarica Rivoluzione Civile e, sia concesso per un magistrato, ci ruba le parole di bocca.
 

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter