“Lo showman e la politica”, Giuliano Ferrara sul match Berlusconi-Santoro

“Lo showman e la politica”, Giuliano Ferrara sul match Berlusconi-Santoro

La serata di Berlusconi da Santoro riletta da Giuliano Ferrara su Il Foglio: «Erano anni che al Cav. consigliavamo su questo giornale di buttarsi, di affrontare il contraddittorio, di puntare sul contraddittorio. I monologhi da premier o da imputato eccellente erano sfiancanti. La pompa delle circostanze para-istituzionali, le orrende interviste a reti unificate, tutto quel ciarpame comunicativo, fluido anche per eccesso di olio di vaselina a disposizione della corporazione dei giornalisti, era una degradazione untuosa dell’informazione, già parecchio degradata di per sé, era una cortina di protezione castale che abbassava lo status del politico, trasformava in pupazzo l’uomo di stato e in caricatura l’uomo». Clicca qui per proseguire la lettura.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta