La deputata campana del Pdl: “Non siamo provinciali, il Veneto è una terra di contadini”

La deputata campana del Pdl: “Non siamo provinciali, il Veneto è una terra di contadini”

Contadini veneti

Forse dovremmo rimettere mano al portafoglio e dare un po’ più soldi ai nostri politici per pagarsi dei corsi di aggiornamento. Venerdì, per esempio, la deputata campana del Pdl Nunzia De Girolamo se ne è uscita in tv con questa frase lapidaria: «Non siamo provinciali. Non parliamo di Veneto. Quelli sono dei contadini».

Era ospite ad Agorà, la trasmissione di RaiTre condotta da Andrea Vianello e a un certo punto, visto che il discorso era finito sul Veneto si è spazientita, e ha sbottato: «Meno male che non dovevamo essere provinciali e dovevamo pensare alla Siria: siamo passati al Veneto… Altro che provinciali, siamo proprio contadini… in Italia… quando facciamo politica».

È stata equivocata?  È la stessa De Girolamo a fornire l’interpretazione autentica, rispondendo in studio a Laura Puppato (veneta di Crocetta del Montello; del Pd) che allibita le fa notare che «il Veneto non è più la terra dei contadini» e che anzi «se ancora lo fosse oggi sarebbe forse un valore aggiunto». Replica perentoria: «Il Veneto è la terra contadina in assoluto». 
clicca qui per saperne di più dal Corriere del Veneto

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter