Termini Imerese, prima era l’Eldorado, ora il deserto

VIDEO A fine anno finisce la cassa integrazione straordinaria

 https://www.youtube.com/embed/NsBU2RckdsQ/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

A Termini Imerese la Fiat ha rappresentato un’occasione di lavoro, sviluppo e sicurezza economica. Un Eldorado in una zona depressa e dove la fame di lavoro è atavica. Chi entrava in Fiat si sentiva come un impiegato statale, con il posto assicurato a vita. Ma nel 2009 il Lingotto annuncia la chiusura dello stabilimento siciliano e dal 31 dicembre del 2011 si chiudono i cancelli della fabbrica in riva al mare. Si chiudono anche le speranze dei lavoratori. Viene creato un advisor governativo per trovare nuovi investitori ma sinora ci sono stati solo buchi nell’acqua. E alla fine del 2013 scatterà la fine della cassa integrazione straordinaria per gli ex operai Fiat e per loro si apriranno le procedure di licenziamento.
 

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter