Il mondo visto con gli occhi di undici animali

Fotogallery

Alcuni vedono in bianco e nero, altri a infrarossi, altri ancora percepiscono con gli occhi il campo magnetico. Ecco come appare il mondo a diverse specie animali.
 

1. Cane

Visione umana a sinistra, canina a destra

Da vicino il cane vede sfocato e può riconoscere un numero inferiore di colori (confonde il rosso con l’arancione e il giallo, per esempio). In compenso, con una luce fioca, distingue gli oggetti meglio di un essere umano.
 

2. Gatto

Visione umana in alto, felina in basso

I felini hanno un campo visivo di 200°, più ampio di quello umano che ne copre 180°. Anche loro, rispetto all’uomo, riconoscono peggio i colori, ma la visione notturna è otto volte migliore grazie a una speciale formazione cellulare dietro la retina.
 

3. Ape

Visione umana a sinistra, dell’insetto a destra. In alto, un fiore visto da un’ape

L’occhio degli insetti è composto da unità indipendenti, ciascuna delle quali trasmette un’informazione al cervello. Le diverse “visioni” vengono poi ricomposte come un mosaico. Nel caso delle api, le tessere sono pressapoco esagonali. Anche gli insetti vedono i colori, ma in modo diverso dagli umani e basato sulla luce ultravioletta.
 

4. Cavallo

Cavalli visti dall’uomo e dal cavallo (a destra)

Gli occhi del cavallo sono posti lateralmente e gli consentono una visuale di 350° con punti ciechi in corrispondeza della fronte e della coda: nel complesso, una visione molto più ampia rispetto a quella umana.
 

5. Pappagallo

Uccello visto ad ultravioletti 

Gli uccelli dispongono di recettori visivi in surplus rispetto agli umani che consentono loro una vista più variegata. Ad esempio sono in grado di percepire le gradazioni nel campo dell’ultravioletto, tanto che in alcune specie il piumaggio cambia colore in base al sesso in maniera non percettibile all’occhio umano.
 

7. Falco

Cime viste dall’uomo e da un falco

Certi rapaci possiedono nella parte centrale dell’occhio un’area dove i fotorecettori sono molto concentrati e consentono ingrandimenti due volte e mezza superiori rispetto all’uomo.
 

8. Piccione

La visione del piccione

Alcuni studi dicono che gli uccelli migratori possano vedere letteralmente il campo magnetico terrestre e orientarsi in base ad esso.
 

9. Pesce 

Visioni marine e, sotto, foto con l’obiettivo fisheye

I pesci hanno visioni differenti: alcuni sono in grado di distinguere i colori e i raggi UV, altri vedono il mondo in scala di grigio. L’acqua funziona da lente d’ingrandimento e la posizione laterale degli occhi, da vicino, impedirebbe di inquadrare frontalemente gli oggetti. Il termine “fisheye” (occhio da pesce) legato al tipo di obiettivo fotografico fa riferimento al fatto che un pesce sul fondo sarebbe in grado di vedere una semisfera.

10. Scimmie

Quattro visioni delle scimmie

Le scimmie hanno una visione dei colori differente a seconda delle diverse specie, da quella più simile alla nostra delle grandi scimmie africane a quella delle proscimmie.
 

11. Serpente

La visione termica del serpente

Il serpente “vede” letteralmente il calore corporeo emanato dagli oggetti che lo circondano, per cui è in grado di distinguere le sue prede anche al buio.

Twitter: @eva_alberti

GUARDA ANCHE: