Suonala ancora, Leo

Uno strumento musicale di 500 anni fa

Si chiama viola organista, è uno strumento musicale inventato da Leonardo Da Vinci tra il 1488 e il 1489, e il suo progetto è contenuto nel Codice Atlantico, la più ampia raccolta di disegni e scritti di Leonardo. Probabilmente, però, non è mai stata né costruita né suonata prima di qualche giorno fa.

Il merito è del pianista polacco Slawomir Zubrzycki che, investendoci più di 5000 ore di lavoro in 3 anni, è riuscito ad assemblarne una partendo dai disegni originali di Leonardo. E poi, non contento, l’ha suonata al Quinto festival internazionale di Pianoforte di Cracovia.

Come tante invenzioni di Leonardo, la viola era un precursore. Molti strumenti musicali arrivati in seguito ne seguono gli stessi principi, cercando di simulare il suono di un’insieme di strumenti ad arco. Nessuno di essi, però, ebbe grande successo, probabilmente per le difficoltà nell’intonare le corde. Siamo contenti che Slawomir Zubrzycki non si sia fatto scoraggiare.