Legge elettorale: promossa o bocciata?

Dopo l’incontro Renzi-Berlusconi

Costituzionalisti a confronto sull’ipotesi della nuova legge elettorale, subito ribattezzata “Italicum”. 

Gaetano Azzariti: “no alle liste bloccate. Non si tiene conto della sentenza della Consulta. E il premio di maggioranza è troppo alto”.

Francesco Clementi: “è un buon accordo. Le liste bloccate, se corte, garantiscono l’identificabilità dei candidati”.

Le interviste: