Copertina e anteprima del nuovo disco dei Pink Floyd

Copertina e anteprima del nuovo disco dei Pink Floyd

I Pink Floyd, storica band di rock psichedelico degli anni Settanta, stanno per pubblicare un nuovo album. Si intitolerà The Endless River (il fiume senza fine) e uscirà il prossimo 10 novembre.

Il disco era stato annunciato, a sorpresa, lo scorso 5 luglio su Twitter dalla moglie del chitarrista del gruppo David Gilmour. Aveva scritto: «tra l’altro: il disco dei Pink Floyd che esce a ottobre si chiamerà The Endless River. Sarà basato sulle sessioni del 1994, è il canto del cigno di Rick Wright [uno dei fondatori dei Pink Floyd, morto nel 2008] ed è molto bello». Da allora, però, non si è saputo quasi più niente. Ieri, 22 settembre, i Pink Floyd hanno messo online il sito promozionale del disco, pubblicato la lista delle canzoni, copertina e una brevissima anteprima di come suonerà, questo The Endless River.

I Pink Floyd non pubblicavano un nuovo album da 20 anni (l’ultimo, The Division Bell, era uscito nel 1994) e in molti pensavano che non ne avrebbero pubblicati mai più. La band, negli anni, si era spezzettata e frammentata e dalla rottura col cantante Roger Waters nel 1985 — che naturalmente non sarà in questo disco — aveva pubblicato solo due nuovi dischi.

Il nuovo The Endless River è basato sulle sessioni di improvvisazione che portarono alla registrazione di The Division Bell nel 1993, ma è stato completamente aggiornato. «Abbiamo ascoltato oltre 20 ore di noi tre [David Gilmour, Rick Wright e Nick Mason] che suoniamo insieme e scelto la musica che volevamo vedere nel nuovo album», ha detto Gilmour all’Indipendent. «Negli ultimi anni abbiamo aggiunto nuove parti, ne abbiamo ri-registrate delle altre e, in generale, abbiamo sfruttato le nuove tecnologie per rendere questo disco un album dei Pink Floyd adatto al 21esimo secolo. Senza Rick, e senza la possibilità che lui suoni di nuovo queste canzoni, ci sembra giusto che questi brani rivisitati siano resi disponibili come parte del nostro repertorio».

Qui sotto c’è la lista delle 18 canzoni dell’album, la copertina, la pubblicità per il lancio del disco e una piccolissima anteprima di trenta secondi di come suonerà The Endless River.

SIDE 1 
Things Left Unsaid
It’s What We Do
Ebb and Flow

SIDE 2
Sum
Skins
Unsung
Anisina

SIDE 3
The Lost Art of Conversation
On Noodle Street
Night Light
Allons-y (1)
Autumn ’68
Allons-y (2)
Talkin’ Hawkin’

SIDE 4
Calling
Eyes to Pearls
Surfacing
Louder Than Words

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta