Vivere d’aria: come respirano gli animali

Vivere d’aria: come respirano gli animali

Tutte le specie di animali respirano, ma ogni specie respira a modo suo. Questa infografica in forma di GIF lo illustra molto bene. Realizzata dalla designer di Seattle Eleanor Lutz, presenta il modo (molto diverso) in cui respirano tre diversi animali: l’uomo, gli uccelli e il grillo.

Per gli uomini è facile: contraendo e decontraendo il diaframma, inaliamo aria nei polmoni, e da lì l’ossigeno entra nel sangue. L’anidride carbonica fa il percorso inverso.

Per gli uccelli le cose sono un po’ diverse: lo scambio ossigeno-anidride carbonica avviene sempre nei polmoni, ma ci sono diverse sacche indipendenti che possono trattenere l’aria. Questo implica che possono riempirli solo con aria piena di ossigeno (cosa che non avviene per gli uomini, e i mammiferi in generale).

Infine, i grilli: come per gli altri insetti, il sistema di respirazione è del tutto diverso. Al posto di un sistema circolatorio e respiratorio, hanno una semplice sostanza, l’emolinfa (al posto del sangue) che raccoglie l’ossigeno da una serie di sacche che sono disseminate lungo tutto il corpo.

Per altre infografiche scientifiche realizzate in GIF, cliccate qui.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta