Cartoline da Pripyat, Chernobyl

Cartoline da Pripyat, Chernobyl

A quasi 30 anni dalla tragedia di Chernobyl, il filmaker freelance britannico Danny Cooke, che quando il reattore esplose aveva 1 anno, all’inizio del 2014 è andato a fare un giro in quel che resta della città di Pripyat, nel nord dell’Ucraina, la città più vicina alla centrale. Danny si trovava lì per girare materiale per una puntata del programma della CBS 60 minutes e, nel frattempo, armato di una fotocamera reflex digitale — una Canon 7D —, di una contatore Geiger, accompagnato da una guida ha filmato la città deserta, evacuata completamente pochi giorni dopo il disastro.

Il video dura tre minuti, è stato scelto dallo Staff di Vimeo ed è veramente bellissimo.