DiCaprio ne fa quaranta

DiCaprio ne fa quaranta

Leonardo DiCaprio (Leonardo Wilhelm DiCaprio all’anagrafe) oggi, 11 novembre 2014, compie quarant’anni. E da quasi altrettanti sta davanti a una macchina da presa. La prima apparizione di DiCaprio in televisione, infatti, risale ai primi anni Ottanta, quando partecipò al programma per bambini Romper Room (fu cacciato dal programma a cinque anni perché «disturbava troppo»). Ma è nel 1988, a 14 anni, che la sua carriera inizia davvero. DiCaprio inizia a girare pubblicità su pubblicità e a partecipare a serie televisive e, poco alla volta, si avvicina al mondo del cinema. Il suo primo lungometraggio è un film di serie B che finisce direttamente in videocassetta senza nemmeno passare dai cinema: Critters 3. Ma è il primo e da allora DiCaprio non si è più fermato. Dal 1991 ha recitato in 36 film (una media di un film e mezzo all’anno), lavorando con alcuni tra i più grandi registi del mondo (da Martin Scorsese a Quentin Tarantino, da James Cameron a Christopher Nolan). Senza riuscire, fino ad ora, a vincere nemmeno un premio Oscar.

Per festeggiare il suo quarantesimo compleanno, abbiamo messo insieme una collezione di video che che mostrano la sua carriera di sbieco, dal primo all’ultimo film. Per ricordarci quando davvero lo meriterebbe quell’Oscar.

DiCaprio è molto, molto, molto bravo a fare una cosa: arrabbiarsi, urlare e disperarsi. E allora supercut con tutte le volte che DiCaprio che dà fuori di matto…

 https://www.youtube.com/embed/zWxr0UMysww/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

… e supercut con tutte le scene di DiCaprio che urla.

 https://www.youtube.com/embed/HRs9tI44Ejs/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Dopo Romeo + Juliet e soprattutto dopo Titanic, per parecchi anni DiCaprio è stato soprattutto il ragazzino con la faccia pulita che faceva perdere la testa alle ragazzine. E allora: tutte le scene romantiche di DiCaprio (fino al 2011).

 https://www.youtube.com/embed/CgYHpEoMeZk/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Molti dei personaggi di DiCaprio non fanno una bella fine. Alcune volte finiscono sparati, altre avvelenati, altre ancora coinvolti in catastrofici eventi storici. Resta di fatto che qui ci sono tutte le volte che DiCaprio è morto sullo schermo.

 https://www.youtube.com/embed/XIsm2VZhN7s/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Se giri 36 film, è inevitabile che alcuni temi e alcune situazioni ritornino di tanto in tanto, che i personaggi che interpreti si assomiglino o facciano cose simili. Sorprendente è che li si possa mettere in fila uno dietro l’altro e costruire un film che li metta insieme tutti (o quasi). Leonardo DiCaprio: The Movie fa esattamente quello.

Bonus track: DiCaprio meriterebbe l’Oscar solamente per l’imitazione di Jack Nicholson che sfoggia in questo programma tv giapponese:

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta