Il primo documentario ufficiale su Kurt Cobain

Il primo documentario ufficiale su Kurt Cobain

Kurt Cobain, a 20 anni dalla morte, è ancora un mito della musica e della cultura popolare, amato e discusso. Nel corso degli anni, sulla sua figura e sulla sua storia sono stati realizzati moltissimi documentari e film (come Last Days di Gus Van Sant), ma di questi ha mai avuto l’approvazione della famiglia di Cobain. Né della moglie di Courtney Love, né della figlia Frances Bean.

Montage of Heck, un documentario che andrà in onda il prossimo anno sul canale via cavo HBO, è diverso. Realizzato dal regista Brett Morgen (nominato al premio premio Oscar nel 2000 per il suo On the Ropes) è stato girato col sostegno della famiglia di Cobain e a partire da un ricchissimo archivio di inediti e garantirà «un’accesso senza precedenti a […] Kurt Cobain».

Morgen dice: «ho iniziato a lavorare a questo progetto otto anni fa. Come molte persone, all’inizio, pensavo che ci sarebbe stato poco nuovo materiale da presentare. Tuttavia, una volta che ho messo mano all’archivio di Kurt, ho scoperto oltre 200 ore di musica inedita, una gran quantità di progetti artistici (dipinti a olio e sculture), infinite ore di filmati casalinghi e oltre 4000 pagine di testi che, insieme, mi hanno permesso di dipingere un ritratto intimo di un artista che raramente si rivelava ai media».

Montage of Heck, per i curiosi, è il nome di una mixtape registrata da Kurt per una sua fidanzata nel 1986, molto prima che i Nirvana fossero anche solo lontanamente nella sua testa. La potete ascoltare, tutta, qui sotto.

Aggiornamento: è uscito il primo trailer del documentario. Lo potete vedere qui sotto. Il film uscirà nelle sale italiane il 28 e 29 aprile 2015.

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club