Tutorial: il mondo dell’apprendimento fai da te

Tutorial: il mondo dell’apprendimento fai da te

In una sola ora di fronte al desktop del computer puoi imparare ad aprire una bottiglia di vino rosso in modo impeccabile, pulire le fughe delle piastrelle della doccia, sgranare velocemente un melograno, e anche twerkare. 
In un mondo in cui le mamme non insegnano più a truccarsi e i padri non sanno più aggiustare un rubinetto che perde, i tutorial online sono un concentrato di informazioni pronte all’use, in cui spiccano vere e proprie star del “come fare a”, guru seguitissimi da adolescenti alle prime armi con trucchi e baci, giovani alla ricerca di sport estremi e pensionati alle prese con hobby e tecniche di risparmio. Nella commistione di ruoli, età, stili di vita e abitudini della contemporaneità, anche l’apprendimento diventa un gigantesco fai da te. E spesso soddisfa quella voglia tutta umana di diventare più autonomi, concreti, selvaggi.
Ecco una selezione di cose che si possono imparare a fare davanti al Pc, fatta dopo un pomeriggio denso di tutorial online.

Parkour

Iniziamo dalle cose più estreme: il parkour, lo sport che insegna a eseguire un percorso metropolitano superando gli ostacoli che si incontrano – muri, cancelli, ringhiere – nel modo più efficiente possibile, assecondando l’ambiente in cui ci si trova.

A guardare video come questi

 https://www.youtube.com/embed/yMmrDpsYr0s/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

sembra impossibile, ma imparare il parkour si può perché come ogni sport si basa su alcune tecniche di base. Online ci sono maestri come Matteo che guidano alla disciplina, insegnando mosse base come l’atterraggio e il rotolamento, fino ai numeri più complicati.

 https://www.youtube.com/embed/5C3VK5s3o1Q/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Bicarbonato, il protagonista del web

Il bicarbonato è la sostanza preferita dagli autori di tutorial. Online si impara a usarlo per pulire il wc, sbiancare i denti, o per fare una bomba, o ancora lo scrub per il corpo.

Costruire una stampante 3D

Il regno delle stampanti 3D è il “Do it your self” per antonomasia. Pensate cosa sia imparare a costruire da sé una stampante 3D. Lo insegna Domenico in questo video

 https://www.youtube.com/embed/X21hlYmKah4/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Autarchia energetica

Il mito dell’autarchia non muore mai. E online non mancano i modi di imparare a riscaldare un ambiente rendendosi del tutto indipendenti dalle reti energetiche. Si può costruire una stufetta a pellet con una lattina e un coltellino svizzero.

 https://www.youtube.com/embed/KKz1epwfzkw/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Oppure uno scaldabagno partendo da una scatola di cartone resistente. Particolarmente popolare sul web è questo tipo di stufa economica, fatta con due vasi di terra cotta e quattro candele.

Casalinghe disperate

Titti e Flavia sono il punto di riferimento per ogni perfezionista nella cura della casa. Hanno una vera e propria serie, in cui insegnano come si pulisce (davvero) la doccia, come si igienizzano le spugne della cucina a come si toglie la muffa dalle pareti.

 https://www.youtube.com/embed/z0RCOk0iB14/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Dire, fare, baciare, lettera, testamento

E poi c’è lei, Shallon Lester, faro nelle tempeste ormonali degli adolescenti alle prime armi con baci, appuntamenti, gestione degli ormoni. In video insegna a baciare a partire da una cupcake, che va assaggiata «gently and deliciously», rispettandone l’integralità, dice. Ma a volte anche «dirty», che in italiano suona una cosa simile a «sporco, volgare».

 https://www.youtube.com/embed/Fc1ZYfLEMqU/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Da lei si impara a comportarsi decentemente al primo appuntamento, o come leggere il linguaggio del corpo di un ragazzo.

Pera, mela, clessidra

Anna Venere è la tipa giusta da seguire per imparare a vestirsi assecondando le forme del proprio corpo. Anche in questo caso esiste una serie di video, ModaPerPrincipianti, in cui si passano in rassegna le diverse fisionomie e per ciascuna si elargiscono consigli sul tagli di pantaloni da preferire o la forma del cappotto da acquistare.

 https://www.youtube.com/embed/xxY5NX8Dmso/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Brutte anatroccole che diventano belle

Storia di una ex cessa, è il video tutorial di questa ragazza che spiega come a fatto a diventare bella nonostante prima fosse «una vera cessa». Kappalicious91 è lei stessa – dice – il frutto di numerosi video guardati online per imparare a gestire capelli, unghie, trucco. Fino a diventare una nuova star nel mondo dei tutorial.

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club