Le ossessioni di Alfred Hitchcock

Le ossessioni di Alfred Hitchcock

Steven Benedict è un giornalista e filmmaker irlandese che ha analizzato tutti i lungometraggi diretti da Alfred Hitchcock dal 1934 (con Vienna di Strauss) fino al suo ritiro nel 1976 (con Complotto di famiglia) e li ha riassunti in un saggio video intitolato The Hitchcock Gallery che estrapola temi e tecniche registiche ricorrenti attraverso tutta la filmografia. Ad esempio: cadere, salire e scendere le scale, tende che si aprono, vagoni dei treni, inquadrature dall’alto e persone che guardano direttamente nella macchina da presa. Cinque minuti che, con un montaggio e una colonna sonora perfetti, riescono benissimo a ripercorrere l’intera carriera del regista britannico, mostrandone genio e ossessioni.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter