La felicità è solo una formula chimica

La felicità è solo una formula chimica

A tutti quelli che impongono ricette per il benessere, la scienza risponde così: la felicità è solo uno stato chimico. Né più né meno. Può sembrare un approccio freddo, forse troppo razionalistico. Ma è tempo di affrontare i fatti e di smetterla di rimanere in un’illusoria visione del mondo da adolescenti mal cresciuti. La felicità c’è, esiste, è raggiungibile. Ed è composta da sostanze chimiche che il cervello produce in risposta a determinati stimoli. Ci si può chiedere allora quali siano questi stimoli, e perché siano proprio quelli.

Ci si può anche chiedere se sia possibile “educare” il cervello alla felicità, a diventare felici a comando. O a modificare le reazioni e gli stimoli (sì, è possibile. Si chiama marketing).

Ci si può chiedere mille altre cose. Noi però siamo di LinkPop, e ci fermiamo qui, a questa infografica di Jazzercise, che spiega come interagiscano tra loro dopamina, ossitocina, endorfine varie.