Graham Fink, l’artista che dipingeva con gli occhi

Graham Fink, l’artista che dipingeva con gli occhi

Di solito si dipinge con le mani e si ammirano i dipinti con gli occhi. Adesso si può anche saltare il primo passaggio e risparmiare energia. Si può fare tutto con il semplice sguardo. Lo ha dimostrato Graham Fink, artista britannico dal largo seguito e dalle idee fantasiose. L’ultima è proprio questa: un software che permette di dipingere soltando muovendo gli occhi. Il tratto e le linee seguono il movimento delle pupille, che vanno a comporre immagini più o meno belle.

Sembra abbastanza complesso, e non è del resto una novità. Cose del genere sono state create anche per gli artisti disabili. È chiaro: richiede un’estrema concentrazione (non si può riguardare quello che si è fatto, altrimenti si rovina il tratto) e una grande sensibilità.

Il risultato però, è una mostra intera. E un video: