Scene già viste: come Walt Disney ricicla i propri film

Scene già viste: come Walt Disney ricicla i propri film

Hanno approfittato dell’ingenuità dei fanciulli, e hanno propinato le stesse scene? La Disney, a quanto pare, per anni ha plagiato se stessa. Qualcuno ha mai notato che le immagini del ballo della Bella addormentata nel bosco somiglino in modo sospetto a quelle, sempre del ballo, della Bella e la Bestia? E che Biancaneve ha dei punti in comune con Baloo? E che Pinocchio, in certi momenti, fa gli stessi movimenti che si vedono nella Carica dei 101? No?

Ebbene, questo video, realizzato da Movie Munchies, smonta un mito: Disney riciclava le scene. Prendeva le stesse bozze e le adattava ai diversi personaggi. Guardare per credere:

Come si spiega questo fenomeno? Molto semplice. Sono tutti film realizzati prima degli anni ’80. All’epoca la Disney non disponeva del budget stellare che conosce ora ed era costretta a fare molta economia, più o meno ovunque. I disegnatori, per non perdere né tempo né soldi riutilizzavano alcuni passaggi dei film precedenti. E il risultato è uno “stile” Disney, che è più o meno come rivedere ogni volta lo stesso film. Anzi, è proprio così.

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter