Gusto al Quadrato: i finger food di Foodscovery in via Montenapoleone

Gusto al Quadrato: i finger food di Foodscovery in via Montenapoleone

L’evento che giovedì 16 luglio ha portato gourmet o semplicemente amanti della buona cucina a ritrovarsi nel Quadrilatero della moda a Milano – tra via Montenapoleone e via Sant’Andrea – si chiama, non a caso, Gusto al Quadrato e gioca su un binomio che sta acquistando ultimamente grande visibilità: quello tra cucina e moda. Perché quando si parla di gusto, palato e aspetto estetico giocano un ruolo fondamentale e hanno in comune molto più di quanto ci si aspetti. Così, sedici boutique di brand di lusso hanno aperto le porte ad altrettanti chef per offrire alla vasta platea di interessati clienti finger food esclusivi e fantasiosi ispirati al brand ospitante.

Difficile immaginare un’occasione migliore di questa per riproporre l’ormai collaudata e apprezzatissima collaborazione tra Foodscovery e Pisacco, realizzata presso la famosa boutique di Loewe attraverso le creazioni dello chef Fabio Gambirasi a partire dai prodotti simbolo dell’eccellenza gastronomica italiana di Foodscovery.

Il menù, raffinato ma al tempo stesso stuzzicante come vuole la migliore tradizione del finger food, comprendeva salmone Upstream, una particolarissima varietà proveniente dalle isole Faroe affumicato con legno di faggio degli Appenini Parmensi, marinato all’orzo con yogurt e uova di salmone. A seguire il pregiato pane ”Mangiare Matera”, tostato e accompagnato da acciughe del Mar Cantabrico – pescate e lavorate da Olasagasti – con un velo di burro salato e lampone. Il tutto annaffiato da ottimo prosecco di Verona della Tenuta Grimani e, per finire in bellezza, fragoline di bosco.

Un successo, a detta di tutti, dovuto alla sapiente valorizzazione di prodotti d’eccellenza che fanno della cucina italiana un vanto senza sfoggio, con la naturalezza che contraddistingue alta qualità, genuinità e vera passione. Queste le basi della collaborazione tra Pisacco e Foodscovery che, nell’elegante e sofisticata cornice della boutique Loewe, ha ricevuto una nuova meritata conferma.

Continua a leggere su Foodscovery