La questione meridionale, oltre i piagnistei

La questione meridionale, oltre i piagnistei

«Game Over. Questa è la scritta immaginaria che appare leggendo il rapporto Svimez sull’economia del Mezzogiorno. Game Over. Per giorni i media di tutto il mondo sono stati con il fiato sospeso in attesa di un accordo che scongiurasse l’uscita della Grecia dalla zona euro: oggi apprendiamo che il Sud Italia negli ultimi quindici anni ha avuto un tasso di crescita dimezzato rispetto a quello greco. La crisi è ben peggiore: ed è nel cuore dell’Italia. Il lavoro come nel 1977, nascite come nel 1860»

Queste sono alcune delle parole — decisamente forti — che lo scrittore Roberto Saviano ha indirizzato a Matteo Renzi tramite una lettera aperta pubblicata su Repubblica nei giorni scorsi, invitando il primo ministro italiano a fare di più per il Mezzogiorno d’Italia, una regione talmente disastrata che, negli ultimi anni, a scappare non sono soltanto i tanto citati “cervelli”, e neppure soltanto i più generici “giovani”. A quanto scrive Saviano anche le mafie se ne stanno andando.

La risposta di Matteo Renzi non ha tardato ad arrivare, ma è stata poco conciliante: «Sul Sud basta piagnistei: rimbocchiamoci le maniche. L’Italia, lo dicono i dati, è ripartita. È vero che il Sud cresce di meno e sicuramente il governo deve fare di più, ma basta piangersi addosso». Parole critiche, che hanno causato la pronta controrisposta dello scrittore napoletano, che su Twitter ha scritto un laconico: «Mi addolora che raccontare la tragica situazione del Sud Italia sia così facilmente definito “piagnisteo”».

Al di là della polemica tra Saviano e Renzi, il Sud è un tema cruciale per il futuro del Paese. Qui trovate una selezione degli articoli che, in questi ultimi mesi, abbiamo dedicato al Mezzogiorno:

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta