Istanbul, esplosioni e spari all’aeroporto Ataturk

Secondo fonti di media turchi ci sarebbero state due esplosioni all’aeroporto e spari successivi. Dieci morti, diversi feriti

Colpito l’aeroporto Ataturk di Istanbul. Due esplosioni nel settore dei voli internazionali, seguite da una sparatoria, avrebbero provocato dieci vittime. Secondo le fonti ufficiali ci sarebbero anche 40 feriti.

Ancora non chiara la dinamica dell’attacco: secondo alcune ricostruzioni sarebbero stati due attentatori kamikaze bloccati all’ingresso dei controlli.

Le testimonianze da verificare si sommano: un osservatore racconta di aver visto un agente di polizia lottare contro un uomo. Dopo essere caduti a terra, l’uomo si sarebbe fatto saltare. Altre testimonianze raccontano di una sparatoria della polizia contro gli attentatori.

Nessun gruppo terroristico ha ancora rivendicato l’attacco.

Le autorità hanno deciso di bloccare tutti i voli in partenza da Ataturk. Ma sarà permesso comunque agli aerei in volo di atterrare all’aeroporto.

L’hub della città è l’11esimo aeroporto del mondo.