La domanda che tutti si pongono: quando si sgonfierà la bolla del bitcoin?

Non si sa quando, ma di certo l‘aumento stratosferico del prezzo dei bitcoin ricorda quello avvenuto in occasione di altre bolle. Si compra solo perché ci si aspetta che il prezzo salga. Quando il mercato girerà sarà corsa a vendere il più velocemente possibile

Justin TALLIS / AFP

C’è una corrispondenza tra l’andamento del prezzo dei bitcoin e le bolle speculative del passato, a partire da quella storica dei tulipani in Olanda? Sì, ed è il fatto che le persone li acquistano solo perché si aspettano che il prezzo continui a salire. Un altro problema è che non si può stabilire il valore del bitcoin perché non è un bene che produce valore. Chi l’ha detto? Warren Buffett, uno che di finanza ne sa qualcosa. Il vero rischio è che ci sia una scintilla che faccia cadere bruscamente il titolo sui mercati. A quel punto ci sarà la corsa a vendere e il prezzo crollerà.

(…)

Continua a leggere su Risparmiamocelo.it

Le bolle sono tutte diverse ma con segnali predittivi che si assomigliano

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta