Continui a spendere soldi anche se sai che non dovresti farlo? La soluzione si chiama “nudge”

Spesso preferiamo avere l'uovo oggi alla gallina domani, pur sapendo che non farà bene ai nostri risparmi. Come migliorare i nostri comportamenti? Utilizzando la "spinta gentile", il metodo teorizzato dal Nobel Richard Thaler che consiste nel rendere automatiche scelte che faremmo fatica a prendere

Mettere da parte un po’ di soldi per quando si sarà vecchi o per gi imprevisti della vita: è questa una delle maggiori preoccupazioni per milioni di risparmiatori in Italia. Lo conferma, a livello europeo, un recente studio del gruppo Kruk: il 94% degli europei si dice preoccupato dalla propria condizione finanziaria, per il 25% è un problema arrivare alla fine del mese.

L’utilizzo di strumenti che agiscono a livello psicologico può condizionare in modo positivo il nostro comportamento, farci risparmiare e gettare le basi per raggiungere una situazione economica migliore. Questi interventi vengono chiamati ‘Nudge’, ovvero “spinta gentile”, un termine coniato dal premio Nobel RichardThaler.

Continua a leggere su Risparmiamocelo.it

Mettere da parte un po’ di soldi per quando si sarà vecchi o per gi imprevisti della vita: è questa una delle maggiori preoccupazioni per milioni di risparmiatori in Italia

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta