Pensione integrativa: cos’è e come funziona

Convenienza fiscale e flessibilità di utilizzo, sono questi gli elementi che ti permettono di risparmiare al meglio per la tua pensione

Il raggiungimento della pensione rappresenta l’inizio di una nuova vita. La domanda che spesso ci poniamo, però, è se riusciremo a mantenere un tenore di vita adeguato una volta andati in pensione.

Grazie alla pensione integrativa è possibile. Si tratta di uno strumento di risparmio finalizzato, fiscalmente vantaggioso e accessibile a tutti, che permette di accumulare i propri risparmi, investirli e averli erogati in forma di rendita pensionistica o capitale al raggiungimento dell’età pensionabile.

La previdenza integrativa offre:
Vantaggi fiscali: deducibilità dei contributi dal reddito imponibile ai fini IRPEF fino a euro 5.164,57;
Libertà di adesione, di contribuzione e di trasferimento;
Flessibilità: possibilità di richiedere anticipazioni e riscattare quanto accumulato;
Tutele: intoccabilità del patrimonio e vigilanza della COVIP.

Continuiamo a leggere su propensione.it che cos’è la pensione integrativa

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta