Il TFR: nel fondo pensione acquista valore

Perchè un lavoratore dipendente dovrebbe scegliere di destinare il proprio TFR alla previdenza complementare? Ecco 8 validi motivi

Al momento dell’assunzione il lavoratore dipendente ha sei mesi di tempo per decidere cosa fare del proprio TFR: mantenerlo in azienda o destinarlo alla previdenza integrativa. In entrambi i casi resta un risparmio tutelato ma versato in un fondo pensione acquista ancora più valore.

Continuiamo a leggere su propensione.it per vedere quali sono gli 8 motivi per destinare il tfr alla previdenza integrativa

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta