Perché le Borse sono cresciute grazie alle banche centrali (e cosa succederà quando la festa finirà)

Dalla Federal Reserve alla Bank of Japan fino al quantitative easing della Banca centrale europea: negli ultimi 10 anni hanno iniettato nell'economia una liquidità senza precedenti, ma gli scenari. Siamo davvero pronti alla fine dei pasti gratis?

DANIEL ROLAND / AFP

Dalla crisi finanziaria del 2008, i mercati finanziari sono stati supportati dall’aiuto delle banche centrali mondiali. La Federal Reserve, la BCE e la Bank of Japan hanno iniettato nel sistema finanziario circa 15 trilioni di dollari: una quantità di liquidità senza precedenti.

Perché le Borse sono cresciute grazie alle banche centrali?

Scoprilo su Risparmiamocelo.it

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta