PensioniPrevidenza complementare, cos’è successo nel 2018 e cosa aspettarsi nel 2019

Il 2018 è stato un anno positivo per i fondi pensione che hanno registrato sia un aumento degli aderenti che delle masse gestite.

Photo by rawpixel on Unsplash

La previdenza integrativa sta assumendo un ruolo cruciale nel nostro Paese. Si tratta di una forma di risparmio che permette agli aderenti di integrare la pensione pubblica di base e mantenere un tenore di vita adeguato.

Data la sua importanza, rappresenta un mercato in espansione e conta un numero di aderenti e masse gestite in costante aumento: secondo le proiezioni a fine 2018 si è arrivati a un +7,7% rispetto all’anno precedente.

“In quanti hanno già scelto questo strumento di risparmio, che rendimenti hanno ottenuto e quali sono le novità in arrivo per il 2019?”

Continuiamo a leggere su propensione.it per scoprire nei dettagli i numeri della previdenza integrativa.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta