Moneyfarm scrive alla Consob: “Garantite la trasparenza”

Nelle prossime settimane banche e intermediari dovranno comunicare per la prima volta alla clientela i costi annessi agli investimenti in maniera chiara. La società di gestione di risparmio scrive una lettera per piena e rapida applicazione della normativa

Una lettera per chiedere una piena e rapida applicazione delle normative sulla trasparenza nella comunicazione dei costi agli investitori. L’ha inviata la società di gestione del risparmio Moneyfarm lunedì 18 febbraio al presidente vicario di Consob, Anna Genovese. Come Moneyfarm anche associazioni del settore (Abi, Assoreti, Assosim e Assogestioni) hanno chiesto all’Authority ulteriori spiegazioni su come interpretare la norma.

Perché nelle prossime settimane banche e intermediari dovranno comunicare per la prima volta alla clientela i costi annessi agli investimenti in maniera chiara e trasparente.

Continua a leggere su Moneyfarm

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020