Ecco tutti i promossi e bocciati dell’eurozona

La Commissione europea ha pubblicato il quadro per la sorveglianza sugli squilibri macroeconomici dei paesi europei. Un check-up che evidenzia tempestivamente i rischi e il sorgere di squilibri dannosi per l’economia

Un check-up per capire tempestivamente i possibili rischi e gli squilibri che in futuro potrebbero danneggiare l’eurozona. Come ogni anno arriva il quadro per la sorveglianza sugli squilibri macroeconomici dei paesi europei, pubblicato dalla Commissione europea. Sono almeno 14 gli indicatori usati per capire quali Paesi sono promossi o bocciati in questo bilancio annuale. Tra questi i current account e la posizione patrimoniale netta sull’estero per capire i possibili squilibri esterni. Mentre l’indebitamento del settore privato e il debito pubblico per prevedere squilibri interni.

Vuoi sapere chi sono i promossi e i bocciati dell’eurozona?

Scoprilo su Risparmiamocelo.it

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta