PrevidenzaQuanta differenza ci sarà tra ultimo reddito e pensione pubblica?

Si chiama gap previdenziale e oltre a poter essere calcolato può anche essere colmato grazie a una pensione di scorta

Photo by Toa Heftiba on Unsplash

Soprattutto per i lavoratori più giovani è risaputo che la pensione pubblica non coprirà l’intero ammontare dell’ultimo reddito percepito e ci sarà una percentuale scoperta nota anche come gap previdenziale. Significa, quindi, avere minori entrate a disposizione una volta pensionati. Con la speranza di vita che si allunga (fortunatamente) sempre più diventa quindi essenziale essere consapevoli della propria situazione pensionistica.

Come?

Attraverso il motore di calcolo che stima quando e con quanto si può andare in pensione. Una volta scoperto il gap c’è la soluzione per colmarlo e si può passare all’azione grazie alla pensione integrativa.

Scopriamo su propensione.it come calcolare la pensione e come colmare il gap previdenziale.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta