ConfrontiFondi pensione: a 20 anni dall’introduzione battono tre avversari diretti

Negli ultimi vent’anni, i risultati dei fondi pensione in termini di ricavi hanno superato quelli dei titoli di Stato, delle azioni internazionali e del Tfr lasciato in azienda

Coloro che hanno aderito alla previdenza integrativa sin dagli esordi di questo importante strumento di risparmio sono riusciti, negli anni, a dare un grande valore ai propri risparmi. Infatti, da uno studio i cui risultati sono stati pubblicati sul Corriere della Sera, è emersa una bella differenza di risultati tra il risparmio accumulato nel fondo pensione negoziale (23.526 euro) rispetto agli investimenti in azioni internazionali (21.033 euro), in titoli di Stato internazionali (17.185 euro) e al Tfr lasciato in azienda (9.277 euro).

Se oltre al guadagno si tiene conto anche degli importanti vantaggi fiscali offerti dalla previdenza integrativa, la convenienza del risparmio previdenziale integrativo rispetto ad altri strumenti non teme rivali.

Continuiamo a leggere su Propensione per scoprire nel dettaglio i numeri emersi dal confronto dei fondi pensione rispetto al altri strumenti.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta