Assicurare il futuroNon basta aderire a un fondo pensione: bisogna scegliere il migliore per costi, rendimenti e solidità

Sul mercato ci sono 120 forme pensionistiche private tra fondi pensione aperti e piani individuali pensionistici fra cui scegliere. Ecco, finalmente, come orientarsi

Finalmente hai capito che una pensione di scorta è fondamentale anche per te e non puoi più rimandare la decisione. Conosci addirittura tutte le regole di funzionamento e i suoi vantaggi, come quelli fiscali.

Fin qui tutto bene. Ma a quale fondo pensione devo aderire? Come capisco se è conveniente e adatto a me?

Sul mercato ci sono 120 forme pensionistiche private tra fondi pensione aperti e piani individuali pensionistici fra cui scegliere e a complicare ancora di più le cose, ciascuno ha in genere almeno quattro diversi comparti di investimento, selezione anche questa molto importante per un risparmio previdenziale efficiente.

Costi, rendimenti, gestori e dimensioni differenti tra cui orientarsi e al contempo le proprie esigenze da soddisfare: voglio buone performance, o ricerco costi competitivi o ancora, voglio un investimento totalmente garantito.

Quale fondo pensione concilia le “sue” e le “mie” caratteristiche e come capisco che è il migliore da sottoscrivere per costi, rendimenti e solidità?

Approfondiamo su propensione.it come trovare il fondo pensione migliore per ogni esigenza

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta