PensioniAncora un mese per non perdere il vantaggio fiscale 2019 della previdenza integrativa

Ogni anno il fondo pensione permette di risparmiare sulle tasse nella dichiarazione dei redditi di quello successivo: bisogna aderire entro dicembre 2019

Photo by Helena Lopes on Unsplash

Dicembre è arrivato e con lui anche l’ultimo mese a disposizione per poter risparmiare sulle tasse. Quanto versato entro la fine dell’anno nel fondo pensione, nel limite di ben 5.164,57 euro, può essere portato in deduzione dalla dichiarazione dei redditi IRPEF già nel 2020.

Questo significa che si può risparmiare per la pensione risparmiando sulle tasse. Si tratta di un beneficio fiscale concesso alla sola previdenza integrativa visto il suo importante scopo sociale: garantire un’integrazione alla pensione pubblica, altrimenti insufficiente per un tenore di vita adeguato.

Quanto posso risparmiare grazie alla deducibilità del fondo pensione?

Dipende da quanto si versa e dal reddito lordo soggetto alle diverse aliquote IRPEF suddivise per scaglioni.

Per esempio, su un reddito lordo di 42.000 euro, versando 3.000 euro nel fondo pensione di ottiene un risparmio fiscale di ben 1.140 euro.

Quindi quanto versato entro questo dicembre 2019:

  • da un lato viene investito nel fondo pensione a costruzione di una pensione integrativa
  • e dall’altro ti viene restituito nel 2020 grazie alla deduzione fiscale dal reddito dichiarato ai fini IRPEF (nell’esempio il 38% dei contributi 2019 del fondo pensione).

Chiunque ha un reddito IRPEF da dichiarare può avvalersi di questo vantaggio ulteriore, pesino chi ha versato per un soggetto fiscalmente a carico.

Approfondiamo su propensione.it come non perdere la deducibilità fiscale 2019 del fondo pensione

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta