Cucina con GastronomikaLa caponata

Fulvio Pierangelini ci regala la sua versione del piatto della tradizione siciliana a base di melanzane

Ogni giorno vi raccontiamo una nuova ricetta da provare, costruendo insieme le nostre cene e cercando di imparare di giorno in giorno una tecnica, un tipo di cottura, un taglio sempre nuovi. Non diventeremo chef, ma sicuramente avremo nel nostro quaderno qualche nuovo grande classico di famiglia, da condividere nei prossimi mesi nelle cene con gli amici. Prima di cominciare, un unico imperativo: lavatevi bene le mani

Ingredienti per 2 persone

140 g di melanzane, 8 g di capperi di Pantelleria, 20 g di olive verdi, 50 g di cipolla rossa, 50 g di sedano, 60 g di pomodoro fresco, 20 foglie di basilico, 2 rametti di timo, 2 cucchiaini di aceto balsamico, 4 cucchiai di olio

Procedimento

Sbucciare le melanzane e tagliarle a cubetti. In seguito, marinare le melanzane a cubetti in olio, basilico e timo e mettere da parte. Successivamente, dissalare i capperi di Pantelleria e le olive verdi, immergere in una ciotola con acqua fresca e lasciare in ammollo. Cambiare l’acqua se necessario o in caso di grande quantità di sale.

Saltare in padella le melanzane fino a che non sono completamente cotte e non presentano un colore dorato. Tagliare la cipolla e il sedano e cuocerli a vapore fino a quando non si ammorbidiscono. Mentre questi cuociono a vapore, sminuzzare le foglie di basilico.

Unire tutti gli ingredienti e saltarli insieme in una padella aggiungendo qualche goccia di aceto balsamico e le foglie tritate di basilico a piacere

La ricetta è dello chef Fulvio Pierangelini del ristorante del Verdura Resort

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter