La grafica EurostatLa Danimarca è il Paese europeo dove il pane e i cereali costano di più

I prezzi dei due alimenti sono i più bassi nel Continente in Romania, Bulgaria e Polonia. L’Italia è all’ottavo posto su 27 Stati membri

Nel 2019, il prezzo del pane e dei cereali in tutta l’Unione europea è stato circa tre volte più alto nello Stato membro più costoso rispetto a quello più economico. L’Eurostat ha calcolato il Paese in cui si spende di più per comprare questi alimenti: rendendo come base 100 la media dei prezzi per pane e cereali nell’Unione, i risultati mostrano che nel 2019 il prezzo del pane e dei cereali è più alto in Danimarca (con un indice del livello dei prezzi di 151), seguito dall’Austria (133), Lussemburgo e Finlandia (entrambi 125).

Al contrario, i livelli dei prezzi di pane e cereali nel 2019 sono stati i più bassi in Romania (con un indice del livello dei prezzi di 53), seguita da Bulgaria (65) e Polonia (70).

Leggi il rapporto completo sul sito di Eurostat

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter