En primeurCome investire in vino pregiato

L’innovativa piattaforma per il wine trading Vindome sarà la prima app a vendere online i bordolesi, una nuova frontiera per il mercato enologico

Vindome, la prima app dedicata all’investimento online in vini pregiati, è pronta ad accendere i riflettori sulla Semaine des Primeurs, uno degli appuntamenti imprescindibili del calendario enologico mondiale, in programma dal 26 al 29 aprile a Bordeaux, palcoscenico d’elezione dove esperti del settore e sommelier giudicheranno i vini della Vendemmia 2020 dei 131 Châteaux della Union des Grands Crus de Bordeaux.

Un momento cruciale che detta le sorti e i trend del settore e che Vindome seguirà dal vivo diventando la prima app di wine trading a mettere in vendita in tempo reale sui suoi canali i cosiddetti En Primeur, i vini cioè ancora in botte sui quali investire al netto di dazi e IVA prima del loro imbottigliamento e immissione sul mercato. Subito dopo la chiusura della settimana bordolese, in concomitanza con l’inizio della campagna vendite, Vindome rivelerà giorno per giorno i singoli rating delle etichette contemporaneamente alla loro messa in vendita, permettendo così agli utenti di cominciare a investire e aggiudicarsi le bottiglie più prestigiose. Per essere aggiornati sulle quotazioni e l’andamento della campagna basterà seguire i canali social di Vindome, in particolare twitter, o sottoscrivere la newsletter dedicata all’indirizzo info@vindome.net.

Caratterizzati da un costo notevolmente inferiore rispetto a quello futuro di mercato, gli En Primeur o, come vengono anche definiti, i ‘Futures dei vini’, costituiscono un’opportunità di acquisto di vini rari prodotti in quantità limitate e consentono di trarre profitto sfruttando l’aumento di prezzo della bottiglia una volta messa in commercio. Il sistema En Primeur ha una tradizione secolare a Bordeaux e oggi con Vindome diventa alla portata di tutti grazie a una app e a un sito facili da utilizzare, resi ancora più accessibili dalle nuove versioni in lingua italiana, francese, tedesca, spagnola e russa. Non solo, durante la settimana bordolese, Vindome terrà informati tutti i suoi investitori, collezionisti e appassionati di vino con aggiornamenti in tempo reale sulle degustazioni e su tutte le novità del settore che emergeranno durante l’evento.

Inoltre per aiutare i wine lover nei loro investimenti, Vindome ha siglato un’importante partnership con Saturnalia, il servizio creato dalla start up tutta italiana Ticinum Aerospace e supportato dall’Agenzia Spaziale Europea, che grazie a un complesso sistema di analisi che incrocia dati satellitari, intelligenza artificiale e rilevazioni meteo, elabora mappe 2D e 3D dei territori del vino per capire qualità e rendimento delle vendemmie. Grazie a questo nuovo servizio, disponibile sul sito vindome.net, è quindi possibile accedere all’harvest report 2020 dell’area di Bordeaux per conoscere in anticipo lo stato di salute delle vigne, dei terreni e consultare le stime fornite per i singoli produttori, ricevendo veri e propri insight per poter scegliere al meglio su quali etichette investire.

Il mondo Vindome
Disponibile gratuitamente su iOS e Android, Vindome rappresenta una nuova frontiera per il mercato del trading enologico, con la possibilità immediata e concreta di acquistare vini o effettuare investimenti, a partire da cifre realmente contenute fino a selezioni del valore di diverse migliaia di euro. Il tutto con la certezza di poter stoccare i vini in sospensione d’Iva nei magazzini Vindome.

Inoltre, l’acquirente può approcciare il wine trading attraverso due modalità:
Collections – offre l’opportunità di accedere ad assortimenti di vini suddivisi per budget ed orizzonti temporali d’investimento calibrati. Una modalità ideata principalmente per i neofiti, che consente di conoscere i vini e le principali meccaniche del mercato e di iniziare a creare un portfolio equilibrato di fine wines.
Vindome Live Market – permette invece di operare in un vero e proprio wine market in tempo reale, navigando fra centinaia di eccellenze e dove è possibile acquistare direttamente al prezzo di mercato o fare un’offerta, senza investimenti minimi richiesti.

A rendere tutto funzionale e sicuro, è l’alta tecnologia che permea ogni passaggio del processo. Ciascuna cassa di vino viene etichettata e sigillata con un tag NFC e tutte le transazioni vengono registrate su blockchain, garantendone così la totale inviolabilità.
Le casse sono conservate in magazzini localizzati strategicamente in prossimità delle regioni di produzione e dotati di tecnologie avanzate, capaci di garantire temperature, umidità e sicurezza ideali. Il sistema alla base di Vindome prevede inoltre lo stoccaggio in sospensione d’Iva, che dovrà essere versata solo al momento di eventuale riscatto del vino e limitatamente al suo prezzo d’acquisto, non sull’attuale valore di mercato.

Vindome inoltre fornisce un servizio di consulenza attraverso il quale esperti del settore guidano gli utenti di ogni tipo nella selezione delle etichette sulle quali investire tenendo in considerazione esperienza, budget e aspettative di performance. Non è necessario quindi essere esperti conoscitori o avere contatti con le migliori cantine del mondo per avere la possibilità di acquistare pregiate selezioni. Anzi, Vindome ha creato anche pacchetti entry level soprattutto pensando ai Millennial, sempre più interessati al mondo dell’enologia e del trading e nuovi driver del mercato.