BraciI segreti del BBQ

Gherardo Gaetani dell’Aquila d’Aragona, conosciuto come Barù, racconta la sua passione per la cottura della carne sul fuoco, svelando tecniche e segreti in una serie video, accompagnato da ospiti e amici

Si definisce buongustaio, food and wine consultant e amante dei piaceri della vita. All’anagrafe è registrato come Gherardo Gaetani dell’Aquila d’Aragona, ma gli piace essere chiamato semplicemente Barù, soprannome affibbiatogli alla nascita dal padre, che con questo suono lo battezzava come appartenente a una “nuova specie” di essere vivente.

Tra le tante passioni di Barù c’è il mangiar bene e la cucina. Ma non quella moderna, formale da ristorante stellato. Lui è un vero gastronomo che ama il cibo vero, quasi primitivo. Il suo è un approccio viscerale e la carne è decisamente la sua materia prima preferita.

Barù è l’ideatore e protagonista di Braci – I Segreti del BBQ, in onda sul suo profilo instagram ogni giovedì a partire dal 17 giugno, alle ore 15.00.  Le puntate, ciascuna della durata di 10 minuti, si snodano in un gustoso viaggio all’aperto in location suggestive e presentano le diverse modalità di cottura della carne con il fuoco. «Il barbecue non è solo un metodo di cottura, è un rituale con il fuoco come elemento catartico. E come tale c’è bisogno di un gran cerimoniere», dichiara Gherardo Gaetani. E quale momento migliore, se non l’estate, per dedicarsi all’arte del barbecue?

Ogni puntata di Braci – I Segreti del BBQ è un’esplosione di sfumature e curiosità sulla più primitiva tecnica di cottura che l’uomo ha iniziato ad applicare per cibarsi. Diverso anche il tipo di carne: la salsiccia, la fiorentina, la scamerita, l’hamburger, la costata e la tagliata. Un viaggio sempre diverso che guida alla scoperta dei segreti della carne, partendo dalle razze animali e dal loro allevamento, fino ad arrivare alla cottura perfetta, alle spezie da utilizzare e alle salse di accompagnamento.

Nelle vesti di ospiti speciali di casa Barù: lo chef Cristiano Tomei del ristorante L’Imbuto di Lucca, il re delle uova e della cinta senese Paolo Parisi, il famoso zio Costantino della Gherardesca – con cui ha partecipato alla prima edizione del reality show Pechino Express-Avventura in Oriente – e la nota top model Mariacarla Boscono.

Location della serie Casa Cavalleggeri, ex residenza per la stagione della caccia della nobile famiglia della Gherardesca. Situata in Alta Maremma a 100 metri dal mare è completamente circondata dal parco naturale di Rimigliano.

 

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter