x The Adecco Group

Economia doppia XSolo unendosi tra loro le donne potranno ottenere la parità di genere, dice Linda Scott

La docente dell’Università di Oxford spiega che un passo importante sarebbe anche iniziare a considerare, a livello politico, la cura dei figli come una infrastruttura fondamentale per lo sviluppo della società

(Unsplash)

Oggi le donne generano il 40% del Pil mondiale. Purtroppo, però, l’uguaglianza di genere nel mondo del lavoro è ancora lontana. A livello globale, le donne hanno la metà delle possibilità di occupare una posizione di leadership rispetto ai colleghi uomini. E nei Paesi più ricchi, percepiscono il 65% dello stipendio in confronto agli stessi, per il medesimo lavoro.

Questi sono alcuni dei dati che emergono dal libro “Economia doppia X” (Rizzoli), scritto da Linda Scott, Emeritus DP World Professor in Entrepreneurship and Innovation presso l’Università di Oxford. In questa intervista, la Scott ci spiega che la parità di genere potrebbe addirittura aiutare a combattere alcuni mali del mondo, come la violenza.

Come ottenere questa parità? Un passo importante sarebbe iniziare a considerare, a livello politico, la cura dei figli come una infrastruttura fondamentale per lo sviluppo della società. Anche le donne possono incidere molto, facendo rete tra di loro e non agendo più a livello individuale, ma come gruppo. L’uguaglianza tra uomini e donne è davvero possibile? «Non c’è dubbio!», risponde convinta Scott. E nell’intervista ci racconta come e perché.

CONTINUA A LEGGERE MORNING FUTURE