La diretta del votoSala è sindaco di Milano, testa a testa Gualtieri-Michetti a Roma

Si avvicinano tre vittorie al primo turno per il centrosinistra nelle grandi città: Bologna, Milano e Napoli. Nella Capitale si va verso il ballottaggio. L’affluenza alle ore 18 è pari al 54,69%

LaPresse

Il live blog de Linkiesta dedicato alle elezioni amministrative in 1.192 Comuni, le suppletive della Camera e le elezioni regionali in Calabria. Vi aggiorneremo minuto per minuto sul conteggio dei voti. Le urne si sono chiuse alle 15.

20. 00 Il riepilogo: chi ha vinto, chi ha perso, chi va al ballottaggio
Il centrosinistra conquista Milano (Beppe Sala), Bologna (Matteo Lepore), Napoli (Gaetano Manfredi). Nelle altre due grandi metropoli si va al ballottaggio: a Roma si sfidano Enrico Michetti (centrodestra) e Roberto Gualtieri (centrosinistra). A Torino la sfida a due sarà tra Stefano Lo Russo (centrosinistra) e Paolo Damilano (centrodestra). Mentre le elezioni regionali in Calabria sono state vinte dal candidato di centrodestra Roberto Occhiuto con il 54,7%. I candidati Partito democratico conquistano entrambe le elezioni suppletive per i collegi della Camera. Il leader dem Enrico Letta vince nel collegio di Siena, mentre il segretario del Pd romano Andrea Casu vince nel collegio del quartiere di Primavalle.

Ore 18:55 Exit Poll Opinio-Rai: Trieste verso i ballottaggio Dipiazza-Russo
A Trieste il candidato di centrodestra, Roberto Dipiazza, è in vantaggio con il 46,7% dei voti. Francesco Russo segue con il 30%, staccata la lista civica di Riccardo Laterza (9,3%).

Ore 18:55 Exit Poll Opinio-Rai: il nuovo sindaco di Bologna sarà Matteo Lepore
Salvo improvvisi ribaltamenti, Matteo Lepore (centrosinistra) sarà il nuovo sindaco di Bologna: i dati dell’Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai indicano un 60,1% dei voti, quasi il doppio del candidato di centrodestra Fabio Battistini (30,7%).

Ore 18:45 Exit Poll Opinio-Rai: a Torino si prospetta un ballottaggio tra Lo Russo e Damilano
A Torino Stefano Lo Russo (centrosinistra) si attesta al 44,2%, Paolo Damilano (centrodestra) è al 38,3%, secondo i dati del consorzio Opinio Italia. Valentina Sganga del Movimento 5 stelle è ferma all’8,5%.

Ore 18:45 Exit Poll Opinio-Rai: a Napoli Manfredi verso la vittoria al primo turno
Con una copertura del 31%, il consorzio Opinio Italia indica a Napoli una vittoria schiacciante del candidato Pd-M5S Gaetano Manfredi (63%). Lo sfidante di centrodestra, Catello Maresca, è fermo al 22%.

Ore 18:30 Exit Poll Opinio-Rai: Beppe Sala sarà rieletto sindaco di Milano
I dati dell’Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai a Milano indicano il sindaco uscente, Beppe Sala, in grande vantaggio con il 57,4% dei voti. «La lezione che ci consegna la partita di Milano – ha detto Sala nella sua prima dichiarazione – è che la destra è forte finché non la guardi da vicino. Quando la guardi da vicino vedi le sue debolezze».

Ore 18:30 Exit Poll Opinio-Rai: a Roma si avvicina il ballottaggio Michetti-Gualtieri
In base all’Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, a Roma il candidato del centrodestra Enrico Michetti dovrebbe conquistare circa il 30% dei voti, seguito dal candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri (26,9%). Con copertura intorno al 20%, si prospetta un ballottaggio tra loro due. Più staccati Carlo Calenda e la sindaca uscente Virginia Raggi (entrambi al 19,6%).

Ore 18:30 Il commento di Enrico Letta
«Questa grande vittoria del Partito democratico e del centrosinistra rafforza l’Italia e il governo Draghi: siamo tornati in sintonia con il Paese» ha detto il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, da Siena, dove ha appena vinto le suppletive. «Si vince allargando la coalizione, andando oltre il Pd. Abbiamo dimostrato che la destra è battibile loro vincevano quando avevano un federatore come Berlusconi. Senza Berlusconi non vinco più».

Ore 18:30 Il commento di Giuseppe Conte
«Avevo detto che ci avrei messo la faccia e ce la metto, questo è il tempo della semina per il Movimento 5 stelle», ha detto il leader del Movimento, Giuseppe Conte, ai microfoni del Tg1. «Siamo appena partiti con il nuovo corso, si è insediato appena prima che si depositassero liste e non ha potuto dispiegare appieno le sue potenzialità. I risultati confermano l’enorme potenzialità del nuovo corso e la prospettiva seria di lavorare con le forze progressiste».

Ore 18:20 Affluenza: record negativo
Il dato sull’affluenza al primo turno delle amministrative è del 54,69%, secondo i dati del Viminale. Si tratta di un record negativo: la minore affluenza degli ultimi dieci anni si era registrata nel 2017, con il 60,07%. Cinque anni fa aveva votato il 61,52% degli aventi diritto.

Ore 18:00 Il commento di Matteo Renzi agli exit poll
«I dati dai seggi mostrano risultati molto buoni per i candidati sostenuti da Italia Viva», scrive Matteo Renzi su Twitter. «Sono felice soprattutto per i nostri candidati già eletti sindaci al primo turno. E a chi ironizzava sui sondaggi faccio notare che quasi ovunque le nostre liste sono davanti ai 5Stelle e spesso decisive per la vittoria dei candidati. Davvero una splendida giornata. Avanti così».

Ore 17:30 Il commento di Matteo Salvini agli exit poll
«Sono contento di essere il primo a commentare, sono abituato a metterci la faccia e non a dare colpe agli altri», ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini a Rai 1. «La maggioranza delle persone non ha ritenuto utile andare a votare e questo comporta per me e per chiunque un’autocritica, perché evidentemente serve essere più concreti su certi temi. L’impegno è a perdere sempre meno tempo sulla polemica politica».

Ore 17 Enrico Letta ha vinto le suppletive
Il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, ha vinto le elezioni suppletive nel collegio di Siena. È stato eletto alla Camera dei deputati.

Ore 17 Exit poll Swg per Tg La7
Secondo le proiezioni di Swg per il Tg La7, a Torino il candidato del centrosinistra Stefano Lo Russo è in testa con il 41,4% dei voti; Paolo Damilano (centrodestra) secondo al 39,8%. Lontana la pentastellata Valentina Sganga al 9,4%. A Napoli Manfredi va verso una vittoria al primo turno, con il 60,4% dei voti. Lo sfidante di centrodestra, Catello Maresca è intorno al 19%.

Ore 16 Exit poll Opinio-Rai: in Calabria Occhiuto (centrodx) al 46,5-50,5%
In base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali in Calabria il candidato Roberto Occhiuto (centrodestra) raggiunge una forchetta del 46,5-50.5%, seguito da Amalia Cecilia Bruni (centrosinistra) con il 24-28%; al terzo posto Luigi de Magistris con 21-25%.

Ore 15.45 A Milano affluenza più bassa di sempre 
È in calo l’affluenza alle elezioni comunali di Milano al punto che meno di un elettore su due è andato alle urne, un dato mai verificato in città: alla chiusura dei seggi ha votato infatti il 47,6% contro il 54,6% del 2016, quando si votò in un solo giorno. Nel 2011, l’affluenza era stata molto più alta, il 67,5%.

Ore 15.30 Elezioni: primi dati affluenza alle ore 15,è 59,79%
A  621 comuni campionati, su un totale di 1.153, il Viminale rende noto che la percentuale dell’affluenza alle ore 15 è pari al 59,79%. Nelle precedenti consultazioni, nel 2016, il dato era stato del 65,98% ma in quell’occasione si era andati al voto in un solo giorno.

Ore 15.30 Instant poll Milano: Sala in vantaggio, verso vittoria al 1° turno
In base al primo Instant Poll Quorum/Youtrend per Sky TG24, a Milano il sindaco uscente Giuseppe Sala è tra il 51 e il -55 %. Luca Bernardo al 32-36%, Layla Pavone 2-6%, Gianluigi Paragone 3-7%. Altri candidati 3-5%.

Ore 15.30 Instant poll Bologna: Lepore (Csx) verso vittoria al primo turno
In base al primo Instant Quorum/youTrend per Sky TG24, alle comunali a Bologna il candidato Matteo Lepore (centrosinistra-M5s) raggiunge una forchetta del 59-63%, seguito da Fabio Battistini (centrodestra) con il 31-35%.

Ore 15.30 Instant poll Napoli, in vantaggio Manfredi (csx e M5s)
In base al primo Instant Poll di Quorum/Youtrend per Sky TG24, a Napoli Gaetano Manfredi (sostenuto da centrosinistra e M5s) sarebbe tra il 49 e il 53%;  Catello Maresca 23-27%; Antonio Bassolino 10-14%; Alessandra Clemente 6-10%. Altri candidati 3-5%.

Ore 15.30 Instant poll Torino: Lo Russo (centrosinistra) in vantaggio
In base al primo Instant Poll di Quorum/ Youtrend per Sky TG24, a Torino Stefano Lo Russo (centrosinistra) si attesta al al 43-47%, Paolo Damilano è tra il 38 e il 42%. , Valentina Sganga 6-10%, Angelo D’Orsi 2-4%. Altri candidati 3-5%.

Ore 15 Exit Opinio-Rai: Milano, Sala avanti da solo; a Torino c’è Lo Russo; a Napoli Manfredi al 61%
A Milano, secondo i primi exit poll, è in vantaggio il sindaco uscente e candidato del centrosinistra, Beppe Sala al 54-58%% contro il 32-36% di Luca Bernardo, del centrodestra. Anche a Napoli potrebbe avvenire un passaggio del candidato del centrosinistra al primo turno: al momento, infatti, l’ex ministro Gaetano Manfredi sarebbe in netto vantaggio al 57-61%.

A Torino il candidato del centrodestra Paolo Damilano risulta in svantaggio al 36,5-40,5% rispetto a quello del centrosinistra Stefano Lo Russo al 44-48%. Infine, la situazione sembra invece delinearsi più chiaramente a Bologna, dove gli exit poll danno in vantaggio il candidato di centrosinistra, Matteo Lepore, al primo turno con il 61-65%.

Ore 15 Exit Opinio-Rai: Roma – Michetti 27-31%, Gualtieri 26,5-30,5%
In base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle comunali a Roma il candidato Enrico Michetti (centrodestra) raggiunge una forchetta del 27-31%, seguito da Roberto Gualtieri (centrosinistra) con il 26,5-30,5%. Seguono Carlo Calenda e Virginia Raggi, tutti e due con una forchetta 16,5-20,5%.

Ore 15 Instant poll Quorum/Youtrend
Centrosinistra avanti nelle grandi città. A Roma ballottaggio Gualtieri-Michetti. Sala in vantaggio, verso vittoria al 1° turno. Instant poll Bologna: Lepore (Centrosinistra) verso vittoria al primo turno.

Ore 14.40 Letta arrivato a comitato elettorale a Siena
È da poco arrivato al comitato elettorale, allestito per l’occasione in un albergo, a Siena il segretario del Pd Enrico Letta, e candidato alle suppletive per la Camera nel collegio Toscana 12. Letta seguirà da qui lo spoglio delle urne.

Ore 14.30 Salvini a Milano
Matteo Salvini seguirà lo spoglio delle elezioni amministrative e regionali in Calabria dalla sede della Lega a Milano, in via Bellerio. Il Carroccio fa sapere che il segretario è appena arrivato in sede e che sarà allestita una sala stampa per seguire dalle 15 lo spoglio.

Ore 14.30 Primi risultati in Calabria
Sono sette i comuni della Calabria al voto ieri e oggi che, avendo superato il quorum strutturale fissato al 40% degli aventi diritto recatisi alle urne, hanno un sindaco praticamente eletto. Il più importante è Melito Porto Salvo (alle 23 di ieri aveva votato il 41,29% degli elettori) nel reggino, dove c’era una sola lista guidata da Salvatore Orlando che, per festeggiare, dovrà attendere comunque fino a domattina quando inizierà lo spoglio a conclusione dello scrutinio per le consultazioni regionali.

14.00
L’affluenza del primo giorno di voto è stata del 41,65%, 20 punti percentuali in meno rispetto al 5 giugno 2016 in cui aveva votato il 61,49%, ma cinque anni fa le elezioni amministrative si sono svolte in un solo giorno. Invece in questa tornata elettorale si è votato domenica e oggi fino alle 15. Nelle cinque grandi città al voto l’affluenza non ha superato il 40%: la migliore è stata Milano (37,7%), seguita da Roma (36,8%), Torino (36,5%), Bologna (35%) e Napoli (33,7%)

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club