MilanoUna nuova installazione per riflettere sullo spreco alimentare

Si chiama Reflection ed è una iniziativa di sensibilizzazione e divulgazione sul tema dello spreco alimentare che animerà da oggi al 29 maggio Piazza del Cannone, all’interno di Parco Sempione a Milano, e sarà aperta a tutti e visitabile gratuitamente su prenotazione

In linea con il proprio Piano Strategico di Sostenibilità e i Sustainable Development Goals dell’Agenda 2030 dellONU apre oggi con il sostegno del Gruppo Orsero una iniziativa di sensibilizzazione e divulgazione sul tema dello spreco alimentare. Linstallazione si chiama Reflection ed è nata con il patrocinio del comune di Milano. La riflessione che dà il titolo all’evento si propone la promozione di stili di vita più sostenibili e pratiche utili per combatte il food waste.

Reflection è una capsula misteriosa, che proviene da un pianeta lontano, ma uguale alla Terra. È una navicella che arriva da un mondo che, nonostante le somiglianze con il nostro, non ha sprechi e disuguaglianze. Si parla di una struttura retro-futuristica, dalle superfici riflettenti, avvolta dalla vegetazione. Avvicinandosi, sulle pareti esterne si possono trovare delle frasi incise che stimolano il pensiero critico in tema: “an alternative/exists“, “a new world/is possible“, “don’t waste/time“. Parole brevi e dirette, che catturano lattenzione dei visitatori proprio con la loro immediatezza. Linstallazione, però, può essere anche visitata internamente: essa offre infatti unesperienza multisensoriale che guida lospite verso il messaggio finale, il più importante, “Reflection: it’s time for your reaction”.

E non finisce qui. Alluscita i visitatori potranno concretizzare quanto pensato grazie alla struttura. Ciò avverrà grazie alla possibilità di incontrare i volontari di alcune realtà che si occupano di contrastare lo spreco alimentare (attive non solo a Milano, ma su tutto il territorio), imparare di più sulla loro attività e comprendere bene come poterle supportare. Tra i presenti si possono citare lAssociazione di Promozione Sociale RECUP e le ONLUS Pane Quotidiano e Fondazione Banco Alimentare.

«Il progetto Reflection è stato fortemente voluto dal nostro Gruppo, con lobiettivo di sensibilizzare lopinione pubblica rispetto a un tema così importante e centrale per il nostro business quale la lotta allo spreco alimentare. Nellambito del nostro Piano di Sostenibilità, presentato a inizio anno, ci impegniamo a ispirare le persone a seguire stili di vita sostenibili con progetti di sensibilizzazione come questo, che si propongono di generare una azione positiva e concreta. In tema di sostenibilità ogni gesto, anche il più piccolo, è importante» afferma la vicepresidente e amministratrice delegata, Raffaella Orsero.

Chi vorrà proseguire potrà approfondire il tema su www.reflection.it. Registrandosi al sito, si può vincere una box di frutta di Too Good To Go, start up danese con cui Orsero ha già avviato una collaborazione e firmato il Patto contro lo Spreco Alimentare. Quando linstallazione verrà chiusa, la parte digitale resterà attiva, trasformandosi in una piattaforma di divulgazione sul tema dello food waste allinterno delle proprieties Orsero.