Moda, erotismo e mondo queerPagine carnali (e indie) per letture trasgressive

Una selezione di volumi da collezione, fuori dai soliti perimetri, curata da Federica Perazzoli e Daniele Innamorato che indagano l’arte, il mondo del fashion e l’eros a suon di libri cult

Ph. Kings

Questa selezione di libri, tutti editi da case editrici indipendenti, è nata da una connessione tra la moda, il mondo queer, l’erotismo e la trasgressione e appartiene a un universo culturale che non si pone confini di genere e di forma. Questa contemporaneità di linguaggi è quindi la chiave di lettura che attraversa il lavoro fotografico di artisti trasversali che vanno da Leonard Fink a Petra Collins.

LEONARD FINK, COMING OUT
EDITION CLANDESTIN, 2015, 224 PG, CM 30X24

Leonard Fink dalla metà degli anni 70 ha documentato oltre 25 anni della sua vita. Fotografo amatoriale, frequenta la scena gay sui moli del West Side, gay bar e pride. Il volume contiene una notevole quantità di fotografie inedite in bianco e nero. 

Ph. Kings

MIHAI BARABANCEA, FALLING ON BLADES
EDITION PATRICK FREY, 2020, 288 PG 24,4X19 CM

Barabancea usa la macchina fotografica come strumento per interagire con i suoi soggetti. Ma invece di mettere in scena ritratti pittoreschi, si concentra su momenti di spietata crudezza e acuta intensità. Zingari, mendicanti, truffatori, vagabondi, perdenti, truffatori, artisti di strada e vari loschi personaggi in Romania e Moldova, questi i soggetti!

Ph. Kings

PETRA COLLINS & SOME OTHERS, MONI HAWORTH
SUPER LABO, 2021, 72 PG, 17,2X25 CM

La Biblioteca Lunare è dedicata all’occhio di Moni come artista con Petra come soggetto e musa ispiratrice. Questo libro è il risultato di anni di lavoro tra i due artisti. La maggior parte dei quali è stata creata in segreto e principalmente come forma di gioco. Con il loro pubblico che è sono loro stessi, Petra e Moni hanno creato un ridicolo circo di personaggi e ambientazioni.

Ph. Kings

OLIVIER G. FATTON, COCO
EDITION PATRICK FREY, 2019, 264 PG, 25X19 CM

Artista di spettacolo, transessuale anarchica, donna macho, emotivamente senzatetto, modella per Marianne Alvoni, bersaglio preferito dei tabloid svizzeri – Coco, Dana whatshername, Patricia, Éve-Claudine Lorétan sono state tante cose nella loro vita purtroppo troppo breve. Olivier Fatton ha incontrato Coco una domenica di novembre del 1989. Questo “angelo luminoso eppure così malinconico” ha affascinato il fotografo sin dal primo momento. 

Davanti a un caffè in un gay bar a Berna, firmano un contratto fotografico: Coco posa per lui e Fatton documenta il suo cambio di genere. Il patto si trasformò in una relazione amorosa, nel corso della quale Fatton scattò numerose foto di Coco. Ritratti intimi, fotografie di moda messe in scena, a casa, in viaggio, nei club e in montagna mostrano le molte sfaccettature della scintillante Coco. E ancora e ancora quei grandi occhi malinconici. 

I suoi occhi sono diventati la sua seconda bocca, disse una volta. E poiché l’autobiografia di mille pagine di Coco è stata rubata dai ladri, questi occhi ci raccontano la vita di una signora delle camelie nel XX secolo.

Ph. Kings

LARRY CLARK, PUNK PICASSO, SIGNED AND NUMBERED
AKA EDITION, 2003, 496 PG, CM 28X22, LIMITED EDITION 1000

Punk Picasso presenta un archivio di fotografie e documenti di Larry Clark, a partire dai primi anni ’60 e fino agli anni 2000. Questo libro, come un album di ritagli , presenta fotografie inedite di Tulsa, la 42a serie di St., ritagli di giornale di omicidi e casi giudiziari, ritratti di famiglia, immagini di River Phoenix da riviste per adolescenti, fotografie del dietro le quinte del suo film Kids e Ken Park, recensioni delle mostre di Clark e immagini di dischi in vinile di Bob Dylan, Ray Charles e altri che fanno da colonna sonora alla memoria visiva.  

Punk Picasso è una documentazione semi-cronologica della vita di Clark da giovane adulto, padre, fotografo e creatore. Questo libro mostra i suoi interessi e argomenti che sono stati presenti durante tutta la sua carriera: sesso, droga, rock n’ roll, adolescenza alienata e la relativa cultura, e i margini della cultura americana.

Ph. Kings

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter