Da Appendino a PatuanelliConte presenta la lista dei fedelissimi candidati senza passare dalle primarie

È stata pubblicata la lista dei 15 nomi ritenuti fondamentali per la continuità del partito: dal notaio del M5S Alfonso Colucci che certificò l’elezione del leader grillino ai pm antimafia Federico Cafiero De Raho e Roberto Scarpinato

LaPresse

L’ex sindaca di Torino Chiara Appendino, l’ex ministro dell’Agricoltura Stefano Patuanelli, l’ex ministro dell’Ambiente Sergio Costa, l’ex procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho e l’ex pm Roberto Scarpinato. Sono questi alcuni dei 15 nomi indicati dal leader del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte che saranno candidati direttamente nelle liste elettorali senza passare dalle primarie nel sito web del partito. 

Tra i nomi scelti c’è anche il notaio del Movimento 5 stelle Alfonso Colucci che certificò l’elezione di Conte nel partito, sospesa poi dal Tribunale di Napoli, e i quattro attuali vicepresidenti grillini: Michele Gubitosa, Riccardo Ricciardi, Alessandra Todde e Mario Turco. 

Gli iscritti potranno però esprimere un parere favorevole o contrario alla lista in blocco dei 15. Tutti gli altri candidati dovranno passare attraverso le primarie online grilline che si terranno fino alle 22 del 16 agosto, Gli iscritti del Movimento potranno esprimere da 1 a 3 preferenze per le persone che si sono autocandidate.

Completano la lista Mariolina Castellone, la capogruppo grillina al Senato che ha innescato la crisi del governo Draghi annunciando di non votare la fiducia al governo. Ci sono anche il capogruppo alla Camera Francesco Silvestri, la sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia, il senatore Ettore Licheri e il professor Livio De Santoli. 

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter